Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for novembre 2008

filetto-mirtilli

E’ difficile scrivere questa ricetta perchè sono andata molto a caso e ho sicuramente fatto qualche errore di abbinamento ma alla fine ho risolto e ne è uscito un buon piatto anche se ancora da sistemare.

INGREDIENTI:
– 1 bicchiere di valpolicella
– 1 cucch.no di cacao amaro
– 1 carota piccola tritata
– mirtilli
– sale q.b.
– 2 noci di burro
– filetto di maiale x 2
– 1 cucch.no di miele ai fiori di bosco

PREPARAZIONE:
Pulite e tritate con l’aiuto del mixer una carota di piccole dimensioni, mettete da parte; in una pentola fate scaldare una noce di burro, aggiungete la carota e il filetto e alzate leggermente la fiamma. Fate colorire il pezzo di carne in ogni sua parte poi pulitelo piu che potete dalle carote e mettetelo in un piatto coperto. aggiungete ora l’altra noce di burro, fate sciogliere e poi aggiungete il vino rosso, fate andare per cinque minuti quindi aggiuntete il cacao amaro e stemperate bene, fate cuocere fino al restringimento della salsa, aggiungete una manciata di mirtilli lavati e continuate la cottura, se necessario aggiungete un po’ d’acqua (o di vino se preferite).
Fate restringere ulteriormente e aggiungete la carne che avete precedentemente scottato; coprite e abbassate la fiamma. A metà cottura, circa dieci minuti, aggiungete un cucchiaino di miele, se necessario durante la cottura aggiungete un po’ d’acqua tiepida e girate spesso la carne per farle assorbire i sapori della salsa. Continuate la cottura per altri dieci minuti, la carne deve rimanere morbida. Togliete la carne dalla pentola e tagliatela a fettine spesse 1cm intanto nella pentola aggiungete un’altra manciata di mirtilli e fate rapprendere la salsa. Servite con delle patate al burro irrorando la carne con la salsina ai mirtilli.

Read Full Post »

melecotogne
E’ quasi un mese che manco..
Eggià.. causa principale della mia latitanza è un fastidiosissimo quanto dolorosissimo mal di testa provocato da un’altrettanto fastidiosissimo dente del giudizio che ha pensato bene di crescere proprio nel bel mezzo di un nervo (le sue radici lo abbracciano come fosse un qualcosa da non farsi scappar via..) e io con i miei mal di testa sopporto a malapena le 8 ore di lavoro in ufficio e mettermi a casa a scrivere sul blog proprio non me ne va… ne tanto meno di stare a fotografare ciò che cucino ma il giorno del giudizio universale (per il mio dente) si avvicina e così anche la voglia di riprendere in mano questa mia creatura.
In questo mese ne sono successe nella mia cucina..
La mia cara sorellina mi ha portato i semi di Cardamomo (che qua non trovavo), ho comprato un ottimo thè nero indiano molto speziato, ideale per i giorni di pioggia, con cui ci ho fatto una torta (che rifarò e vi proporrò presto), un’ottimo infuso ai frutti chiamato “cestino di frutta” che in una settimana si è dimezzato, ho fatto un semplice olio al peperoncino da metter dove ancora non so e poi, come vedete dalle foto, volevo fare la cotognata.. ma queste meravigliose mele, che secondo mia mamma erano pere, cotogne avevano al loro interno tante sorpresine e così mi è rimasta la voglia non soddisfatta di quella fantastica prelibatezza che è la cotognata..
Ma quello che mi premeva in questo lungo periodo in cui sono stata assente era pubblicare un bellissimo premio che mi ha donato Bocetta.. (scusami tanto se non l’ho fatto prima).
“Amicizia, legame indissolubile” assegnato ai blog a cui si vuol donare la propria amicizia e simpatia, un bellissimo premio che ritiro e rigiro a Lei e anche a tutti quelli che come me condividono questa passione per la cucina e passano di qui a leggermi.
Altre cose poi son successe mentre latitavo..
Sono stata recensita come molte di voi su “Prenota Ristorante”
Federico di Congusto mi ha inserita nella sua lista di blog che per temi affrontati, immagini e approfondimenti ha ritenuto i migliori. A dire la verità mi sento abbastanza a disagio e un po’ troppo sopravvalutata leggendo gli altri blogger nominati ma mi da una motivazione in più per riprendere in mano il blog e continuare facendo del mio meglio.
Fresca fresca è invece la mail di Deborah di Giallozafferano che propone una nuova sfida culinaria “Sapore di Sfida – Dolce Natale” ecco di cosa si tratta:
“Rivisita o riscopri la ricetta di un dolce Natalizio o inventane una tutta tua personalizzandola secondo i tuoi gusti e la tua fantasia e prova a lasciare a bocca aperta la nostra giuria Vip.”
Interessante, intanto ringrazio Deborah e poi chi lo sa, magari riesco a partecipare =)

Ecco per oggi ho scritto tutto, il capo non mi ha sorpresa in flagrante e ora cerco di tornare al lavoro.
Buona giornata a tutti

Read Full Post »