Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘..pane e simili’

Un giorno mia mamma se ne salta fuori con una farina apposta per fare il pane nero.. (quella di questa ricetta qui).. e da li ho sempre usato quella ogni volta che avevo bisogno di pane e i negozi erano chiusi, ma questa volta mancava anche lei così mi sono messa a fare la “piccola chimica” o la “giovane marmotta” o la “stramba panificatrice” e un po’ di questa un po’ di quella e un po’ di quell’altra è venuto fuori proprio un ottimo pane.
Ho preso la farina rimacinata di grano duro che avevo comprato per far la pasta in casa con la mia cara Titania, comprata e non ancora battezzata, poi un po’ di Manitoba e un po’ di 00, una bella manciata di semini misti, e tutto ciò che serve per fare il pane.
Croccante fuori e soffice e profumato dentro, proprio il mix che cercavo, il giusto compromesso tra gli ingredienti, anche il sale era giusto e così ci ho preso mano e dopo tre giorni l’ho rifatto provando a scambiare gli ingredienti, meno manitoba e piu “00” ma il risultato non mi ha soddisfatta così sono tornata alla prima versione, quella che vi presento oggi

INGREDIENTI
– 200gr. farina rimacinata di grano duro
– 200gr. farina manitoba
– 200gr. farina 00
– 1 cucc.no di sale fino
– 25gr. di lievito fresco (1 cubetto)
– 2 cucc.ni di zucchero
– 2 cucc. di olio extra
– semini misti
– 120ml. di acqua tiepida
– 160ml. di latte

PREPARAZIONE
Pesate le tre farine e miscelatele insieme, a parte fate sciogliere il lievito con lo zucchero, basterà ricoprirlo con lo zucchero e aspettare qualche istante, poi lavoratelo con un cucchiaino per ottenere un liquido marroncino.
Disponete la farina a fontana e spolverate i bordi esterni con il sale, disponete al centro il lievito stando attenti che non venga a contatto con il sale e iniziate a lavorare l’impasto, aggiungete ora l’olio e lavorate, poi pian piano l’acqua miscelata al latte, impastate bene il tutto, quando gli ingredienti saranno ben amalgamati aggiungete i semini e lavorate la pasta energicamente ripiegandola più volte su se stessa, fatelo per almeno dieci minuti. Disponete la palla ottenuta in una ciotola e copritela con un canovaccio, lasciate lievitare un’oretta.
Passato il tempo riprendete l’impasto e lavoratelo per altri dieci minuti ripiegandolo piu e più volte, dividetelo in tre parti uguali e create una treccia. Disponete il pane in uno stampo da plumcake precedentemente unto, coprite e lasciate lievitare per un’altra ora almeno.
Scaldate il forno a 175° e infornate il vostro pane, quando prenderà colore in superficie estraetelo dallo stampo e lasciatelo cuocere altri 5/10 minuti in forno…

Sfornate e cedete alla tentazione di assaggiarne una fetta calda!

Read Full Post »